Impegno sociale

La Compagnia del Re Gnocco ha deciso di sostenere associazioni a scopo benefico che operano in realtà locali e in tutto il mondo.

Per l’anno 2017 la Compagnia promuove l’Associazione Italiana Corea Di Huntigton Milano Onlus che dal 1979 resta accanto ai malati e ai loro familiari, offrendo sostegno e supporto quotidiano a quanti sono coinvolti nella Malattia di Huntington.

La Malattia di Huntington è una malattia rara, genetica, neurologica e degenerativa, caratterizzata dalla contemporanea presenza di disturbi motori, cognitivi e comportamentali. Ancora oggi non esistono farmaci in grado di curarla, prevenirla o rallentare il suo avanzamento.

La Compagnia del Re Gnocco sostiene AICH MILANO ONLUS diffondendo la conoscenza del progetto online e durante le uscite. In tutte le manifestazioni cui parteciperemo, infatti, potrete trovare del materiale informativo riguardo le attività dell’associazione. Alcuni volontari di AICH saranno presenti e potranno darvi tutte le informazioni necessarie e avrete la possibilità di sostenere le loro iniziative anche soltanto con una piccola offerta.


Cos’è è l’associazione Italiana Corea Di Huntigton Milano Onlus?

logo_aich

La Malattia di Huntington è un’affezione ereditaria del Sistema Nervoso Centrale che determina una degenerazione dei neuroni dei gangli della base e della corteccia cerebrale. Clinicamente è caratterizzata da movimenti involontari patologici, gravi alterazioni del comportamento e un progressivo deterioramento cognitivo. L’esordio avviene di solito tra i 30 e i 50 anni (esistono rare forme giovanili) e il decorso è lentamente progressivo e fatale dopo 16-20 anni di malattia.

La storia di AICH arriva da lontano, e inizia quando Marjorie Guthrie - vedova del cantautore americano di musica folk Woodie Guthrie - colpito dalla Malattia di Huntington, per prima fondò negli Stati Uniti un’associazione laica di supporto ai malati di Huntington denominata “Committee to Combat Huntington’s Corea” riuscendo a stimolare iniziative analoghe in altri paesi del mondo.

Dopo un suo incontro a Milano nel 1979 presso l’Istituto Neurologico Carlo Besta con alcuni familiari di persone affette dalla Malattia di Huntington, si decise di istituire un’associazione simile anche in Italia.

Da allora AICH si occupa di un’assistenza a tutto tondo dei malati e delle famiglie coinvolte nella Malattia di Huntington attivando progetti per la diffusione della conoscenza della malattia; coinvolgendo medici, operatori e assistenti sociali, ricercatori e producendo opuscoli.

Dal 2007 vengono organizzati, ad esempio, i gruppi AMA (Auto Mutuo Aiuto) per i familiari dei malati di Corea di Huntington. Si tratta di piccoli raggruppamenti di persone (massimo 10) che si incontrano per affrontare e condividere un’esperienza comune; chi si incontra sente di potersi aprire più facilmente perché ha di fronte persone che vivono da più o meno tempo la stessa condizione.

La loro forza è nell’unione. E noi vogliamo aiutarli.

www.aichmilano.it

Facebook  -  YouTube




 

La Compagnia del Re Gnocco, via Cà Costantino 1, Mapello (Bergamo)

  Site Map